ACQUAPONICA A GESTI …

Questo post che ho trovato on line mi ha fatto tornare alla mente un vecchio racconto che mi ha fatto tanti anni fa uno dei primi migranti venuti dal continente africano; mi disse: “Sai all’inizio pensavo che l’italiano fosse una lingua difficilissima … non mi spiegavo altrimenti perchè tutte le persone che cercavano di parlare con me avesero bisogno di aiutarsi con i gesti per rendere comprensibili le loro parole”.

Nel video in meno di due minuti ci viene spiegato quali siano i componenti ed i rapporti base per costruire un piccolo sistema acquaponico, tutto ciò viene fatto con qualche immagine ma soprattutto con tanti gesti. Una gesticolazione accentuata, molto espressiva, per noi italiani direi “familiare”. D’altra parte il comunicatore si chiama “Arturo” e forse non è un caso!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...