Si può “dare una mano” con l’acquaponica …

Francamente, quando con la mia amica Francesca prima, poi con Simone e Marco abbiamo pensato che si poteva “dare una mano” con l’acquaponica, abbiamo ragionato in termini di conoscenza, di educazione ambientale, di produzione di cibo sano a km zero, perfino di occupabilità, tutte opzioni, per così dire, “metaforiche”.

Ieri,  mentre praticavo gli ultimi fori con la sega a tazza montata sul trapano, per l’alloggiamento delle fragole, in occasione dell’allargamento della mia acquaponica indoor, ho rischiato di uscire dalla metafora.

Ero innvervosito dal fatto di aver dovuto scoprire le radici delle fragole estraendole dai loro tubi dopo aver fermato l’impianto e volevo fare in fretta per finire prima di sera, fattostà che ho rischiato di “segarmi” una mano.

P1010452A imperitura memoria scientifica lascio per il blog e per i posteri la fotografia della mia mano sulla quale corre il taglio circolare della sega. Continua sotto il simpatico cerottone ma lì è più profondo e un lembo di pelle è stato amorevolmente ricomposto dalla mia dolce signora usando dei cerotti chirurgici. Veramente secondo lei ci sarebbero voluti 4 punti ma sono stato irremovibile per due ragioni:

  1. dovevo finire il lavoro prima di sera per non perdere le fragole per i motivi di cui sopra
  2. la “mano da tre punti” è quell’altra, per questioni cestistiche legate al tiro da oltre l’arco dei 6 metri e 75 e per un precedente “incidente” che mi ha visto protagonista, mio malgrado, di un episodio con esito suturativo.

Ma quello che conta non sono né le fatiche né i pericoli (il tono si fa epico, da cinegiornale del ventennio) ma il successo e quello c’è tutto, lo mostro con orgoglio al popolo del web in queste foto!

vista d'insieme

vista d’insieme

parte alta, tubo diam 75 mm

parte alta, tubo diam 75 mm

parte bassa, tubo diam. 110 mm con growbed sopra la vasca dei pesci

parte bassa, tubo diam. 110 mm con growbed sopra la vasca dei pesci

Annunci

11 thoughts on “Si può “dare una mano” con l’acquaponica …

  1. Torno su questo post per chiederti un paio di cose:
    i tubi che hai usato hanno le guarnizioni?
    Nel caso di tubi senza guarnizioni è sufficiente del silicone o che altro per avere una perfetta tenuta idrica?
    Ciao.
    Lorenzo

  2. Pingback: VERDI PRATERIE DI AKUADUULZA | AKUADUULZA

      • Seguo sempre con grande interesse tutte le attività di akuaduulza e presto vi aggiornerò riguardo il mio impiantino che nel frattempo ha subito sostanziali modifiche passando da una FT da 500 Lt ad una da 16.000 (prendendo in prestito la piscina fuori terra che avevo in giardino) con enorme sollievo delle mie piccole 58 Koi. 🙂
        A presto per le rispettive novità.

  3. Tieni duro Mario e consolati, io ho rischiato un occhio … Comunque il lavoro è davvero ben riuscito. Io sto preparando le Strawberries Towers, appena pronte invierò qualche foto.
    Buon Natale a tutti!
    Elio

    • Bravo Elio! (non intendo per l’occhio ma per la torre di fragole) Che piacere sentirti eppoi un complimento da un tecnico fa un gran piacere. Auguri!!!

  4. Mi dispiace per l’incidente che poteva avere conseguenze ben più gravi.
    Complimenti per l’ottimo lavoro, da manuale di acquaponica.
    Unico appunto: mi sembra che le fragole in basso siano un pò ombreggiate.
    Ciao.

    • Grazie Lorenzo, sulle conseguenze dell’incidente ne sono consapevole, la fretta non è mai una buona consigliera…
      Hai ragione anche sulle fragole e, direi di più, sui growbed sopra la vasca che sono piuttosto lontani dalla lampada di crescita. Per questo motivo aggiungerò (in parte l’ho già fatto) sotto i tubi,ad esclusione dei due più in alto, delle strisce di led a luce bianca molto potenti. Addirittura il tubo più in basso ne avrà due. Riuscirò in questo modo ad integrare l’illuminazione delle piantine che crescono nel tubo sottostante e nei growbed con l’argilla espansa, manderò le foto.
      Ciao.
      Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...