ACQUAPONICA “ALTERNATIVA”

Si chiama “Pacu” ed è un pesce originario dell’Amazzonia, ha evoluto un particolare modo di procurarsi i cibo: aspetta sotto gli alberi che cadano le noci, le apre con la sua poderosa dentature e ne divora il contenuto.

Fin qui nulla di particolarmente grave se non che, il nostro amico “dentone” scambia per “noce” tutto ciò che è di forma tondeggiante dalle dimensioni idonee e, quando capita, addenta i “cabasisi” (come direbbe Camilleri) dei malcapitati.

Potremmo continuare ad infischiarcene, tanto si tratta dei gioielli di qualche sperduto indios, se non che il simpatico “Pacu tritacoglioni” è stato introdotto da qualche simpaticone prima in Africa ed ora anche in Svezia, dove pare che, a dispetto del clima, se la stia cavando benissimo.

Ovviamente sono assolutamente contrario a queste introduzioni in natura di specie alloctone ma allestire una vasca di acquaponica con questi “mattacchioni”, camuffarla da SPA wellness e ospitare, rigorosamente gratis, qualche politico del Belpaese potrebbe rappresentare una versione “creativa” della nostra passione!

Per tutti gli altri la raccomandazione è sempre la stessa: “Attenti al pacco” o al “Pacu”, dipende dal punto di vista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...